riflessioni sulla famiglia-parte II

SULLA FAMIGLIA

(da: “I Doveri dell’Uomo” di Giuseppe Mazzini)

La Famiglia è la Patria del cuore. (…)

(…) La Famiglia ha in sé un elemento di bene raro a trovarsi altrove, la durata. Gli affetti, in essa, vi si stendono intorno lenti, inavvertiti, ma tenaci e durevoli come l’edera intorno alla pianta: vi seguono d’ora in ora, s’immedesimano taciti colla vostra vita.
Voi spesso non li discernete, poiché fanno parte di voi; ma quando li perdete, sentite come se un non so che d’intimo, di necessario al vivere vi mancasse. Voi errate irrequieti e a disagio: potete ancora procacciarvi brevi gioie o conforti; non il conforto supremo, la calma, la calma dell’onda del lago, la calma del sonno della fiducia, del sonno che il bambino dorme sul seno materno. (…)

(…) Abbiate dunque, o miei fratelli, sì come santa la Famiglia. Abbiatela come condizione inseparabile della vita, e respingete ogni assalto che potesse venirle mosso da uomini imbevuti di false e brutali filosofie o da incauti che, irritati nel vederla sovente nido d’egoismo e di spirito di casta, credono, come il barbaro, che il rimedio al male stia per sopprimerla.

riflessioni sulla famiglia-parte IIultima modifica: 2008-11-13T20:01:00+00:00da xena_rori

Lascia un Commento